PROPOSTE PER LE SCUOLE 2012 2013!!!!!!

>I nostri laboratori

>GITE E SOGGIORNI

>FESTE

Esplorando sé, gli altri, la natura

PER PRESENTARCI…alcune parole su un sogno: La Cooperativa ed il progetto di ristrutturare una baita in alta Valle di Susa per ospitare parte delle nostre attività nascono da un gruppo di amici impegnati in vari ambiti del volontariato (scout, associazioni ambientaliste, diversamente abili, minori, barboni, anziani, terzo mondo, famiglie in difficoltà) e da un sogno comune: riuscire a lavorare mettendo al centro la persona, i suoi bisogni, il suo cammino.  Quello che cerchiamo di offrire in ogni nostra attività non è, dunque, unicamente professionalità e competenza (alcuni soci e collaboratori si occupano di educazione ed ambiente da decenni), ma anche uno stile, un’attenzione particolare alle esigenze di ognuno. Tutto ciò comporta un grosso impegno in termini di lavoro, coinvolgimento, denaro, e la capacità di continuare a sognare, caparbiamente se occorre, che è possibile “lasciare il mondo un po’  migliore di come l’abbiamo trovato”.

In questi fogli troverete le nostre proposte; speriamo di poter lavorare con voi offrendovi qualità, competenza e qualcosa in più: un pizzico della follia ingenua propria dei bambini che amiamo tanto, forse proprio perché non hanno ancora smesso di sognare.

 

Le nostre attività riguardano principalmente i seguenti ambiti tematici:

 

               1) educazione ambientale e scoperta della natura

 

   2) educazione alla pace e intercultura

 

   3) creatività, espressività e manualità.

I nostri laboratori

Educazione ambientale e scoperta della natura

Ø      Mondo piccolo per la scuola dell’infanzia, primaria e scuola secondaria di primo grado: alla scoperta del mondo di insetti, vermi, muffe e altre schifezze.  Attraverso racconti, giochi ed esperimenti i bambini esploreranno un mondo poco conosciuto e dalle forme affascinanti.

     Durata: da 4 ore in classe o due ore in classe più una gita.

Ø      Il giardino delle farfalle per la scuola dell’infanzia e primaria: allestimento di un giardino “attira farfalle”, raccolta e allevamento di bruchi per comprenderne il ciclo vitale. Durata: da 6 ore in classe; è consigliata una gita in primavera per osservare sul campo e raccogliere piante utili.

Ø      La natura in tutti i sensi per la scuola dell’infanzia e primaria: giochi e attività in classe ed all’aperto, volte a valorizzare l’uso di tutti i sensi, offriranno esperienze ricche, insolite e divertenti.

     Durata: da 4 ore in classe più una gita.

Ø      Non perdere la bussola per la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado: imparare ad orientarsi con sole, stelle, carta e bussola. Giochi di orientamento alla scoperta del territorio e della topografia.

     Durata: da 6 ore di cui 2 in classe e 4 fuori classe.

Educazione alla pace e intercultura

Ø      Il tappeto volante per la scuola dell’infanzia, primaria e scuola secondaria di primo grado: alla scoperta di identità e differenze, nuovi territori e culture attraverso racconti e giochi proposti dagli educatori e dai bambini.

     Durata: da 10 ore.

Ø      Tutti i gusti del mondo per la scuola dell’infanzia, primaria e scuola secondaria di primo grado: esplorazione e valorizzazione di paesi e culture attraverso la scoperta delle diverse tradizioni culinarie e del loro incontro sfruttando una plurale stimolazione sensoriale che coinvolge il corpo e i cinque sensi. E’ possibile scegliere la cucina regionale, europea, o del mondo.

     Durata: da 10 ore o 4 ore in classe più una gita alla Cinciarella.

Creatività, espressività e manualità

Ø      Giocattoli dal bosco per la scuola dell’infanzia, primaria e scuola secondaria di primo grado: costruzione di giochi e non solo con elementi naturali; alla scoperta della natura per stimolare la fantasia e l’ingegno.

     Durata: da 6 ore in classe oppure una gita più due ore in classe.

Ø      Il bimbo sonoro per la scuola dell’infanzia e primaria: percorso sull’ascolto musicale attivo attraverso l’espressione vocale (brani, canoni, giochi cantati) e alcune danze provenienti da diverse parti del mondo. Insegnante associato A.I.G.A.M.

     Durata: da 10 ore in classe. 

Ø      Ciclo, riciclo…triciclo per la scuola dell’infanzia, primaria e scuola secondaria di primo grado: giochi per imparare a consumare, differenziare e riciclare in modo intelligente e creativo.

     Durata: da 6 ore in classe.

Ø      Giochi e giocoleria per la scuola primaria e scuola secondaria di primo grado: costruzioni di alcuni attrezzi del giocoliere e primi rudimenti di giocoleria. 

     Durata: da 6 ore in classe.

Ø      Giochi e fantasia per la scuola dell’infanzia, primaria e scuola secondaria di primo grado: laboratorio di costruzione di giochi “di strada”  con materiale povero e riciclato. E’ possibile allestire insieme ai bambini alcuni stand per una festa di scuola o di via aperta ai genitori o al pubblico.

     Durata: da 4 ore.

N.B. Alcuni laboratori possono trovare ideale ambientazione, o conclusione presso la casa per ferie “La Cinciarella” in alta Val Susa, dove organizziamo sia soggiorni che escursioni di una giornata.

laboratori: 28 € all’ora ad operatore, 35 € per “Il bimbo sonoro”

 
 

 

GITE E SOGGIORNI

DOVE: a Chateau, in alta Val Susa, in una piccola e tranquilla borgata circondata da prati, boschi e montagne. Un luogo dove la natura è a portata di mano e si possono osservare gli animali e le loro tracce appena fuori dalla porta di casa.

SISTEMAZIONE DURANTE I SOGGIORNI E LE GITE:  presso “La Cinciarella”, nuovissima casa per ferie con camere da 2 a 8 posti, salone e terrazza panoramica (la struttura è totalmente accessibile ai diversamente abili).

COME ARRIVARE:

  • In treno con partenza da Torino Porta Nuova e arrivo alla stazione di Beaulard. La casa si raggiunge con una passeggiata di circa tre km. su un comodo sentiero nel bosco
  • Con autobus privato da trenta posti

ABBIGLIAMENTO E ATTREZZATURA CONSIGLIATA: giacca impermeabile e scarponcini, o scarpe da ginnastica, in inverno berretto e guanti, vestiti di ricambio. Per i soggiorni anche pantofole, pigiama o tuta, lenzuola o sacco a pelo, asciugamani e necessaire per la pulizia personale, quaderno per osservazioni e appunti, eventualmente binocolo e macchina fotografica

GITE

IN GITA CON GLI GNOMI per i bambini della scuola dell’infanzia e primaria

ATTIVITA’ e ambientazione. Lo gnomo Biancospino è raffreddato ed ha bisogno di aiuto per preparare la tisana anti-starnuto e la merenda per i suoi amici, lo volete aiutare, bambini? Inizia così una giornata in cui i bambini saranno invitati a usare i cinque sensi per scoprire sé, gli altri e la natura. Giochi e attività offriranno esperienze ricche, insolite e divertenti: visita del “laboratorio di Biancospino” allestito in una vecchia baita, ricerca e riconoscimento delle tracce degli animali, ascolto dei suoni della natura, degustazione dei “gofri” e delle marmellate del bosco.

 ALTRE PROPOSTE

Educazione ambientale e scoperta della natura

Ø      Nuvola rossa per la scuola primaria e secondaria: una giornata per vivere l’avventura e sperimentare se stessi nella natura. E’ possibile scegliere alcune attività fra le seguenti: orientamento, “survival”, cucina alla indiana, tiro con l’arco, scoperta della natura.

Ø      la montagna di nonno Fiorino per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria inferiore: una giornata di giochi racconti e laboratori su giocattoli, oggetti e mestieri della vita quotidiana del passato

Ø      UNA DISPENSA NEL PRATO per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria: una giornata alla scoperta dei sapori e degli odori delle piante spontanee commestibili, aromatiche e medicinali.

Ø      Sulle tracce della natura per la scuola primaria e secondaria. Una giornata per esplorare la natura d’inverno passeggiando con le racchette da neve, imparando a leggere i segni di passaggio degli animali, ad osservare il riposo delle piante, i profumi, il silenzio e i suoni del bosco.

 

Educazione alla pace e intercultura

Danziamo insieme per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria: conoscere il mondo attraverso le danze. E’ possibile scegliere danze del Medioevo e Rinascimento, dell’area anglosassone, tradizionali piemontesi, delle regioni italiane, europee, del mondo. Attività in collaborazione col Centro Pedagogico di Danza e Cultura Popolare Cascina Marie

 

gite: 12 € a persona comprensivi dell’attività e del pranzo. Gita di un giorno con pranzo al sacco fornito dalla casa 10 €. Per ogni classe di almeno 20 alunni sono comprese due quote gratuite per gli insegnanti. Da novembre a marzo la tariffa verrà aumentata di 2 euro per la spesa del riscaldamento; nel periodo invernale la casa mette a disposizione le racchette da neve. La tariffa non comprende il viaggio.

Gita di un giorno senza pranzo 120 € a classe.

 

soggiorni

FESTA NEL BOSCO 

“Tanto, tanto tempo fa, quando la terra era popolata da elfi, folletti ed animali fatati, gli alberi avevano le gambe, giravano il mondo ed avevano amici in ogni luogo.” Inizia così la storia dello gnomo Biancospino che accompagnerà i bambini nel loro viaggio di scoperta di sé, della natura e dell’amicizia. In un viaggio fantastico, gli educatori sveleranno i segreti della vita del bosco e le meraviglie della natura attraverso giochi, esperimenti, laboratori che aiuteranno i bambini a conoscersi in un ambito diverso e sperimentarsi nel  gruppo Lancio: alle insegnanti verrà consegnato un messaggio dello gnomo Biancospino, che chiede l’aiuto dei bambini per recapitare gli inviti per la festa delle radici. Il raduno tuttavia è segreto e per conoscere la storia del Grande Abete dovranno dimostrare di essere fidati e volenterosi di aiutare.

 

ALTRE PROPOSTE

Educazione ambientale e scoperta della natura

Ø      Nuvola rossa per la scuola primaria e secondaria di primo grado: vedi sopra (gite)

Ø      Sulle tracce della natura per la scuola primaria e secondaria: esplorare la natura d’inverno passeggiando con le racchette da neve: vedi sopra (gite)

Ø      Il risveglio della natura per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria. Soggiorno in primavera per osservare gli animali e le loro tracce, gli insetti, il risveglio della natura e collezionare  foglie,  fiori,  gemme.

Ø      La montagna di nonno Fiorino per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria inferiore: vedi sopra (gite).

Educazione alla pace e intercultura

Ø      Il tappeto volante per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado: vedi sopra (laboratori)

Ø      La notte delle lanterne per la scuola dell’infanzia e primaria: scoperta della natura, educazione alla pace e intercultura.

Ø      Tutti i gusti del mondo per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado: vedi sopra (laboratori).

Danziamo insieme per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria: vedi sopra (gite). Questo soggiorno prevede la possibilità di inserire attività di scoperta della natura, riscoperta dei vecchi giochi, o di intercultura ed educazione alla pace. Attività in collaborazione col Centro Pedagogico di Danza e Cultura Popolare Cascina Marie 

Ø      e inoltre:

Ø      SPECIALE AUTOGESTIONE per la scuola secondaria di secondo grado: per acquisire, responsabilità e autonomia organizzando il soggiorno: menù, spesa, cucina, pulizie

Ø      Chi ben comincia…Soggiorno d’autunno per cominciare bene l’anno scolastico, creare

     affiatamento, mettere in luce le capacità di ognuno con giochi di conoscenza, fiducia e

     cooperazione; inoltre verranno proposte attività alla scoperta della natura che si colora,

     riconoscimento e raccolta foglie, frutti, funghi, semi, osservazione animali, uccelli e tane.

SoggiornI: 46 euro a persona comprensivi della pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo del secondo, attività, trasporto bagagli da Beaulard a Chateau, materiali per le attività. Per ogni classe di almeno 20 alunni sono comprese due quote gratuite per gli insegnanti. Da novembre a marzo la tariffa verrà aumentata di 4 euro per la spesa del riscaldamento; nel periodo invernale la casa mette a disposizione le racchette da neve.

 La tariffa non comprende il viaggio, né le lenzuola. Soggiorni di tre giorni 88 €, di 5 giorni 175€

PROMOZIONE SOGGIORNI 2010:

Sconto 15% ai fratelli

Sconto 10% ad entrambi se porti un amico

 

 

FESTE

La cooperativa organizza e gestisce feste di via e nelle scuole con:

·          I giochi di strada dei nostri nonni

·          Caccia al tesoro  e grandi giochi

·          Concerti e spettacoli di danze occitane e internazionali con insegnanti animatori

·          Caccia al tesoro fotografica

·          Racconti animati con sagome, burattini, marionette e libri animati

N.B.: lo staff della Cinciarella è disponibile ad adattare il programma alle esigenze eventualmente espresse dagli insegnanti nei momenti di confronto prima e (se possibile, o necessario) durante le attività, oltre che ad adeguarlo alle caratteristiche del gruppo classe e dei bambini così come osservate dall'educatore che condurrà le attività.

feste:

Spettacolo di burattini: 230 € iva esclusa

4 ore di giochi di strada con due animatori 250 € IVA esclusa

Per le altre feste il costo varia a seconda della durata dell’iniziativa e del numero dei partecipanti

 

PER CHI VUOL SAPERNE DI PIU’: APPROCCIO METODOLOGICO

L’ambiente naturale visto non solo come scenario affascinante e coinvolgente per le attività, ma soprattutto come contesto educativo in grado di stimolare l'indagine sulle relazioni tra il soggetto e l'ambiente e di favorire i processi di costruzione della conoscenza.

L’ambientazione fantastica, il racconto e l’attività a tema come strumenti di comunicazione comprensibili per il bambino e strumenti per risvegliare la curiosità verso ambienti, tradizioni, popoli, problemi diversi, per conoscere nuovi aspetti di sé e dell’ambiente in cui si vive.

Fare per capire: l’apprendimento e l’approfondimento delle esperienze sono perseguiti soprattutto attraverso attività pratiche, espe­rienze e osservazioni dirette che hanno come completamento il con­fronto verbale.

Il gioco (individuale, di gruppo, di squadra, di ruolo, di simulazione, di espressione, di conoscenza, di fiducia, di cooperazione ecc.) per sperimentare le proprie capacità e limiti, per esplorare nuove realtà e ambienti, per imparare a esprimersi, comunicare e collaborare, per imparare a rispettare gli altri e le regole, a vincere e a perdere.

L’uso e la valorizzazione dei cinque sensi offriranno esperienze ricche, insolite e divertenti e permetteranno di scoprire aspetti spesso trascurati del mondo in cui viviamo.

Momenti comuni di gioco e lavoro, ma anche di riflessione sulle e­sperienze e di verifica personale e delle attività.

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI: Ester Suino

B.ta Chateau n.26  Beaulard     10056 Oulx

tel. e fax 0122851711, 011480321, 3286445146

e.mail:  lacinciarella@tin.it  sito: www.lacinciarella.it

 

!>